CRI PIACENZA E POLIZIA STRADALE UNISCONO LE FORZE

Partono i controlli per stabilire se si è alla guida sotto effetto di stupefacenti e ciò grazie ai pretest acquistati e donati dalla nostra Associazione.

Un kit per capire in pochi minuti se l’automobilista ha assunto sostanze stupefacenti prima di mettersi alla guida. La Polizia stradale di Piacenza è la prima in Regione Emilia Romagna a dotarsi dei precursori grazie all’accordo con la Croce Rossa. Si tratta di tamponi salivari in grado di rilevare la presenza di stupefacenti in poco tempo. Chi rifiuta di sottoporsi al test viene denunciato mentre chi risulta positivo viene accompagnato in ospedale per i successivi accertamenti. Prima dell’introduzione del droga-test, per capire se l’automobilista aveva assunto stupefacenti era necessario andare all’ospedale.